Razzismo, Taison: "Lotterò sempre per il colore della mia pelle"

Il brasiliano dello Shakhtar, espulso dopo aver reagito ai cori razzisti del pubblico di Kiev, non si pente: “Amo la mia razza, combatto per il colore della mia pelle e tutto quel che faccio è per noi. Non starò mai zitto davanti a un gesto così disumano e spr…


Source: Repubblica.it