Attentato di Nassiriya, il 12 novembre 2003 la "ground zero" degli italiani

Il nome di una città nel cuore dell’Iraq si lega per sempre alla morte di 12 Carabinieri, 5 militari dell’Esercito, un cooperatore internazionale e un regista, vittime di un attentato che uccide anche 9 iracheni e provoca 58 feriti


Source: Repubblica.it