Mattarella ricorda l'eccidio di Marzabotto: "Il male non è sconfitto per sempre"

La peggior strage nazista in Italia: 800 morti fra il 29 settembre e il 5 ottobre ’44 sulle colline bolognesi. Il capo dello Stato : “La storia è maestra. I pericoli riaffiorano quando avanzano egoismi”


Source: Repubblica.it