Messico, lo Stato di Oaxaca depenalizza l'aborto: "Una decisione storica"

Dal 2007 l’interruzione di gravidanza entro i 3 mesi è consentito nella sola Città del Messico ma vietato, eccetto casi di stupro previa denuncia, nel resto del Paese dove è reato dal 2016. Almeno 200 donne sono finite in galera per aborti spontanei, parti prematuri ed emergenze…


Source: Repubblica.it