Ex presidente fondazione Open indagato, ipotesi fondi anche al comitato Sì referendum

Alberto Bianchi, al centro dell’inchiesta della procura di Firenze, avrebbe versato 200 mila euro nelle casse dell’organizzazione che supportava la riforma costituzionale proposta da Renzi. I soldi erano parte di un compenso ricevuto per una prestazione professionale dal Gruppo…


Source: Repubblica.it