"Napoli e i napoletani da bruciare", il cartello shock in azienda a Pomigliano

Il direttore dello stabilimento si giustifica: “Volevo spronare gli operai a essere più ordinati”. La protesta del sindacato: “Incapace, una provocazione dopo lo sciopero di un’ora per le condizioni di lavoro nella fabbrica”


Source: Repubblica.it