Caso Csm, il senatore renziano Margiotta difende Lotti: "Io mi dimisi perché condannato, ma lui è vittima di un'aggressione"

Parla il parlamentare dem che lasciò il partito e tornò a iscriversi dopo l’assoluzione in appello. E sull’ex ministro dice: “Il suo passo indietro è ingiusto. A Perugia non è neppure indagato”


Source: Repubblica.it