MotoGp, Yamaha chiede scusa a Rossi e Vinales: "Non abbiamo lavorato bene"

Kouji Tsuya, ingegnere responsabile del progetto, parla a sorpresa a nome dell’azienda giapponese dopo la pessima qualifica in Austria: “Non siamo ancora riusciti a trovare una soluzione ai problemi”. Valentino: “Le scuse? Sono contento, ma preferirei una moto più veloce”


Source: Repubblica.it