Omicidio di Sarah Scazzi, la Cassazione: "Sabrina fredda calcolatrice, no a sconti di pena"

Le motivazioni della sentenza di conferma delle condanne: la quindicenne morì strangolata dalla cugina e dalla zia in ‘concorso sinergico’. Entrambe poi misero…


Source: Repubblica.it