Kenya, coppia di italiani aggredita in una rapina: uccisa una 72enne

Marito e moglie vivevano nella loro casa nei pressi di Mombasa. I malviventi li hanno colpiti con coltelli e bastoni. La donna è morta subito, il marito è stato soccorso da un conoscente e portato in ospedale. La Farnesina in contatto con i familiari in Italia.

Una italiana di 72 anni è stata uccisa nel corso di una rapina avvenuta la mattina di domenica a Mombasa. La donna è stata aggredita insieme al marito, di 72 anni, nella loro abitazione . L’uomo è stato sorpreso all’esterno e aggredito a colpi di spranga e bastoni; poi una volta nell’abitazione, i malviventi si sono accaniti sulla donna uccidendola. Suo marito è rimasto a lungo in gravi condizioni a terra senza poter chiedere: la coppia è stata trovata da un amico che era andata a cercarla insospettito dal silenzio dei conoscenti.

Secondo il racconto del sito Africa Express l’uomo è stato trasportato al Mombasa Hospital e non sarebbe in pericolo di vita: i due italiani, ex imprenditori di Cremona, avevano acquistato uno chalet a Kikambala e passavano diversi mesi nella loro residenza in Kenya. La conferma della rapina e della morte della 72enne arriva anche dalla Farnesina. L’ambasciata d’Italia e il console onorario a Mombasa sono in contatto con i familiari della vittima in Italia ai quali, d’intesa con la Farnesina, stanno prestando ogni possibile assistenza.

Fonte:Corriere

Ciro Di Pietro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *