Cina, stop a WhatsApp: il governo blocca foto e video

ROMA – Foto e video inviati non passano la cortina di fumo che il governo cinese ha fatto scattare per gli utenti di WhatsApp. Ieri l’applicazione di messaggistica di Facebook non ha funzionato a causa di una serie di filtri per non permettere agli utenti l’invio dei file e, in alcuni casi, di messaggi di testo. Il “Great Firewall”, il sistema di filtri e controlli voluti dalla Cina per limitare l’uso di app e social network, è stato rafforzato di recente, anche grazie a una legge sulla cybersecurity entrata in vigore il mese scorso.

Fonte:Repubblica

Dott.Andrea Vetromile

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *