Abbandonata all’altare, il papà dell’ex: «L’ho avvertita, ma lei voleva sposarsi per forza»

Antonio Trifone

“Come padre ho cercato in ogni modo di far naufragare questo matrimonio”, parla il padre di Giovanni Delogu, il giovane che ha abbandonato all’altare la sua fidanzata Nadia Murineddu non presentandosi alla cerimonia.

La sposa mancata, tuttavia, non ha rinunciato alla festa e al rinfresco.

La storia, riportata dal Corriere della Sera, ha fatto il giro del web. Secondo il genitore i due, lei quasi quarantenne e lui di 16 anni più giovane, hanno affrettato i tempi. Giovanni, carabiniere ad Alghero (in Sardegna) per tutti è un bravo ragazzo stressato dal lavoro. Nadia, invece, “cercherebbe un po’ di notorietà”.

“La signorina Murineddu è stata avvertita per tempo – continua il signor Mariano Delogu dalle colonne del Corriere – Ho consigliato loro: pensateci bene, non fate passi affrettati, continuate a convivere, ma almeno rinviate. Lei però voleva sposarsi lo stesso, a tutti i costi. Anche Giovanni le ha chiesto di rinviare. Stava male, era distrutto dallo stress”. Io a lei non la conosco, l’ho vista soltanto in fotografia e mi è bastato: ho capito subito che persona è”. E intanto Nadia ribadisce: “Ho brindato, ma non lo perdono”.

Fonte: Il Messaggero

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *