Londra: ‘Pannelli infiammabili altrove’

Giuseppe Pino Ruggieri

LONDRA – I test condotti sui pannelli usati nei rivestimenti di torri simili alla Grenfell Tower di Londra hanno rivelato un certo livello di infiammabilità. Lo ha detto la premier britannica Theresa May che oggi ha riferito alla Camera dei Comuni sull’incendio costato la vita ad almeno 79 persone e sugli interventi che il suo governo ha fatto, sebbene con un certo ritardo, dopo la tragedia. Della presenza di questo materiale – un tipo di alluminio misto a plastica – sono state informate le autorità locali e i pompieri che, stando al primo ministro, stanno facendo tutto il possibile per rendere sicuri gli edifici e avvertire i residenti. Rassicurazioni che non sono bastate al leader laburista Jeremy Corbyn, che ha attaccato il governo e chiesto vasti controlli sui 4mila edifici nel Regno che sarebbero a rischio. “Sono morte 79 persone, è una tragedia e un oltraggio perché ognuna di quelle morti poteva essere evitata”, ha sottolineato il capo dell’opposizione.

Fonte: ANSA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *