Dottoressa uccisa: stalker suicida

Giuseppe Ruggieri

TERAMO – È stato trovato morto suicida in un appartamento di Martinsicuro (Teramo) l’uomo che avrebbe accoltellato a morte l’oncologa Ester Pasqualoni, 53 anni, di Teramo, uccisa ieri pomeriggio davanti all’ospedale locale.
Secondo quanto riferito finora dagli investigatori, dovrebbe trattarsi di uno stalker, “una persona che dava fastidio alla vittima”.
“Per noi questa vicenda è sicuramente una grande sconfitta”, così il capo della Polizia Franco Gabrielli ha commentato la vicenda della dottoressa, ricordando come “oggi ci sono strumenti come l’ammonimento, l’allontanamento, che prima non c’erano” ma, ha aggiunto “in alcune situazioni, come quella nel teramano, non sono stati sufficienti”. “Purtroppo – ha aggiunto Gabrielli – questo può accadere. Questi comportamenti hanno una gamma di modalità che può portare anche a situazioni tragiche ma non è che possiamo incarcerare tutti gli stalker”.

Fonte: ANSA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *