Di Maria patteggia col fisco spagnolo

Giuseppe Pino Ruggieri

MADRID – L’argentino del Psg Angel di Maria, ex del Real Madrid, accusato di frode fiscale sui diritti d’immagine in Spagna per 1,3 milioni, ha raggiunto un accordo con la procura che gli eviterà una possibile condanna a una pena detentiva.
Di Maria ha riconosciuto il reato, riferisce Marca, e pagherà 2 milioni di euro al fisco. La procura proporrà cosi una pena patteggiata di 16 mesi e una multa aggiuntiva di circa 800mila euro. Di Maria eviterà cosi la prigione in quanto la condanna sarà inferiore ai due anni e il giocatore argentino non ha precedenti penali.

Fonte: ANSA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *