Gestori Ue, rischio caldo su rete Italia

Entsoe, l’Associazione europea dei gestori di rete dei sistemi di trasmissione di energia elettrica, mette in guardia l’Italia sulla capacità della rete di sostenere i picchi di domanda nel caso in cui la prossima estate si riveli particolarmente torrida.
“In Italia, in caso di condizioni climatiche severe con temperature molto alte, l’adeguatezza della rete (cioè la capacità di soddisfare in modo continuativo la domanda, ndr) potrebbe essere a rischio durante la gran parte dell’estate. Il periodo più critico dovrebbe essere tra la metà di giugno e la fine di luglio e i rischi riguardare principalmente l’Italia Centrale e del Nord”, si legge nel Summer Outlook 2017 redatto dall’associazione, a cui aderisce anche Terna.

tag: costruzioni,energia, Giuseppe Ruggieri.

Fonte:Ansa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *