Spalletti: “Totti faccia il vicepresidente. I fischi? Il conto l’ho pagato io”

Il campionato è finito, la Roma è seconda e Luciano Spalletti può finalmente iniziare a parlare con maggiore libertà. “Totti? Gli devono far fare il vicepresidente della Roma, è quello che lui vuole. I fischi di ieri? Mi hanno fatto pagare il conto”. Queste le anticipazioni di un’intervista che andrà in onda integralmente questa sera alle ore 21, nel corso della trasmissione di Sportitalia “La Partita Perfetta”.

GASPERINI E LA FISICITÀ — L’intervista ha visto l’allenatore della Roma nei panni del docente modello Coverciano pronto ad illustrare, con l’aiuto dei filmati, alcune azioni chiave della sua squadra, ma non solo: “La fase difensiva? Non sempre con la Roma abbiamo fatto bene, c’è mancato soprattutto il lavoro del ritiro, dove avevo solo Manolas… Chi è più bravo in difesa? A lavorare meglio sono stati Sarri e Allegri. Che belli i tagli di Callejon e i lanci di Insigne… Sarri fa giocare alla sua squadra un calcio da paradiso, ma per favore non parli dei nostri rigori. Gasperini? La sua squadra ha avuto uno strapotere fisico imbarazzante”.

FUTURO — Spalletti annuncerà il suo futuro domani in una conferenza stampa: “Dirò cose molto importanti, la prima di tutte è che la Roma è in Champions. Di Francesco? Ne parlerò domani…”.

Fonte: La Gazzetta dello Sport

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *