Russia, violenta tempesta a Mosca: undici morti e decine di feriti

Una violenta tempesta si è abbattuta su Mosca uccidendo almeno undici persone, secondo quanto riferisce l’agenzia Tass. Stando a una fonte del pronto intervento ci sono 69 feriti. A causare quasi tutti i decessi sono stati alcuni alberi caduti proprio in seguito a vento e pioggia. Un uomo è invece morto dopo essere stato colpito, alla fermata di un autobus, dalla pensilina divelta dalle raffiche di vento.

L’allerta meteo durerà per tutta la giornata. Il sindaco di Mosca, Serghei Sobyanin, ha fatto sapere che le autorità stanno prendendo le misure necessarie per gestire l’emergenza. “Le mie condoglianze ai parenti delle vittime”, ha aggiunto sottolineando che “centinaia di alberi” sono stati sradicati dalla forza del vento, quasi un vero e proprio uragano.

Fonte: TGCOM

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *