Lorenzin, amplieremo vaccinazioni obbligatorie

ROMA -“Vogliamo ampliare le vaccinazioni obbligatorie. Nel piano nazionale vaccini,che ricordo è il più ampio di vaccinazioni gratuite offerte in Europa e non solo”. A dirlo il ministro della Salute Beatrice Lorenzin a Messina. “Tutte le vaccinazioni inserite nel piano nazionale vaccini – prosegue – sono necessarie e utili per la salute pubblica e delle persone. Per l’obbligatorietà scolastica amplieremo il plafond delle vaccinazioni”.

“Lo farà il ministero della salute sentito il consiglio superiore di sanità e l’Istituto superiore di sanità – osserva Lorenzin – perché queste sono scelte che non vengono fatte in ambito politico, ma scientifico sanitario su indicazione degli esperti che sono quelli che ci devono dire quando la salute pubblica viene messa a rischio. Il modello che abbiamo pensato è flessibile con una lista che viene aggiornata ogni due anni anche per poter valutare il cambio dell’epidemiologia e l’insorgenza di nuove epidemie. Ci metteremo d’accordo con il ministro dell’istruzione”

Il ministro dell’Istruzione, Università e Ricerca, Valeria Fedeli, ribadisce invece a Sky la sua contrarietà a vietare l’ingresso a scuola ai bambini non vaccinati. “Sarebbe punirli due volte – ha detto – la prima perché non sono vaccinati e la seconda perché non possono entrare a scuola”. Secondo il ministro, dunque, “è invece necessario trovare un modo per sanzionare i genitori che non vaccinano i figli, oltre a renderli consapevoli che è importante che i loro figli vadano a scuola in modo sano senza contagiare gli altri”. Il ministro Fedeli ha inoltre ricordato che “molti vaccini sono già obbligatori in Italia dunque dobbiamo trovare il modo di far capire la loro importanza dal punto di vista sanitario e scientifico”.

Fonte: ANSA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *